Startup italiane: a San Valentino sboccia Bloovery, il PRIMO “Fiorista del 3° Millennio”. Comprare e consegnare fiori diventa 2.0

di Shadow 486 views0

Nasce la startup Bloovery, la nuova soluzione di flower delivery da smartrphone, che aiuta i
clienti a comunicare meglio le loro emozioni con i fiori in modo facile ed innovativo.

Oggi fra WhatsApp e social network, i messaggi che riceviamo hanno perso in parte il loro
valore. Perciò, per dire qualcosa di veramente importante e distinguersi, il fiore diventa il
miglior messaggero. Fiore che accompagna, ma non deve mai sostituire il messaggio, che
resta sempre il protagonista.



I servizi di consegna fiori sono presenti in Italia da molti anni. Tuttavia il settore non ha
visto innovazioni negli ultimi vent’anni. Con Bloovery invece tutto è nuovo.

Nuovo accesso in mobilità facile e veloce tramite app per iPhone, chatbot su Facebook
Messenger e sito web mobile.

Nuovo è anche il cliente a cui Bloovery si rivolge: principalmente gli uomini, che si
muovono oggi con difficolta alle prese con cataloghi di composizioni floreali senza fine. Oggi
con Bloovery basta dire il motivo dell’invio e al resto pensiamo noi, aiutando a scegliere il
fiore più adatto per ogni occasione. In questo modo il cliente ha anche la garanzia che i fiori
ordinati saranno esattamente i fiori consegnati.

Il servizio parte a San Valentino nell’area della città metropolitana di Milano e si espanderà
progressivamente in tutta Italia nel corso del 2017.

“Cerchiamo di utilizzare le nuove tecnologie per coinvolgere nuovi segmenti di clientela, comei Millennials, e mostrare loro come un gesto antico e tradizionale possa tornare di moda ed
essere davvero cool” afferma il fondatore e amministratore delegato Simone Guzzetti.
“Il fiore è un mezzo che aiuta a comunicare i messaggi importanti, aumentandone forza e
significato.” Dichiara Michele Dondi fondatore e responsabile marketing “Questo per noi è il
vero senso dei fiori: accompagnare le emozioni e fissarle nel cuore del destinatario.”

Il lancio dell’App è affidato a una video-story raccontata dalla web star Edoardo Mecca. “Le donne amano i fiori e gli uomini che li regalano”.  Siamo nel futuro, inviare i fiori non è mai stato così facile.