Snapchat decolla in Borsa

di Shadow 465 views0

A distanza di tempo dal lancio della nuova applicazione mobile “Snapchat“, i suoi autori iniziano a vederne i frutti nella borsa. Inizialmente con un valore di 17 dollari, l’app è giunta a 24,48 dollari per un totale di 34 miliardi di dollari complessivi di valore di mercato.

Snapchat conquista la borsa

La nota società di Evan Spiegel detiene 200 milioni di azioni di cui 120 assegnate a 25 gruppi di investimento e 50 ad investitori con vincolo di un anno. 150 invece sono i milioni di utenti attivi compresi tra i 16 e 30 anni con perdite avvenute lo scorso anno di 515 milioni di anno, nulla di allarmante considerando che ogni “nuova società” ne è afflitta.

Ogni singolo utente che utilizza la piattaforma consente a Snapchat di guadagnare 5,83 dollari l’anno contro i 12,8 di Facebook. Attualmente le azioni dei suoi proprietari sono di 5 e 6 miliardi di dollari. Snapchat per coloro che non lo sanno, è un’app di messaggistica istantanea GRATIS che permette non solo di scambiare messaggi di testo ma anche contenuti multimediali, con la differenza rispetto a molte altre presenti in mobilità, di autodistruggerli nel corso della medesima giornata.

Come funziona Snapchat

Aperta l’applicazione, basta tappare sul tasto in basso al centro per scattare una foto o un selfie, con la possibilità di fare un video tenendo premuto il dito su di esso. Fatto questo è possibile modificare l’immagine e condividerla con filtri, emoticon aggiuntivi e lenses, questi ultimi consentono di decorare gli snap con effetti speciali e divertenti, aggiunti agli Stories, i quali permettono di realizzare delle vere e proprie storie da raccontare e attive per una giornata intera.

Ringraziamo E-investimenti.com per l’approfondimento.